Monumento ai Caduti - Carpaneto Piacentino

Monumento commemorativo Novecentesco

Progettato e realizzato subito dopo la fine della Prima Guerra Mondiale per ricordare i Caduti di Carpaneto, fu in seguito dedicato anche al ricordo dei Carpanetesi caduti nel 1935 nella Guerra d'Africa, a quelli caduti su tutti i fronti della Seconda Guerra Mondiale, ai Caduti della Resistenza e ai civili uccisi dalla guerra.
Il monumento, inaugurato nel 1921, fu progettato dall'arch. Ottorino Romagnosi e costruito dalla ditta Appolloni di Piacenza.
Si tratta di un'opera alta 12 metri, in pietra di Vigoleno, corredata da urne cinerarie in bronzo e recante frasi a ricordo dell'inizio e della fine della guerra.
Ai lati furono aggiunti successivamente un cannone austriaco e uno inglese.

  • Enogastonomia
    Enogastonomia
  • Dove Mangiare
    Dove mangiare
  • Natura
    Natura
  • Arte e cultura
    Arte e cultura
  • Dove dormire
  • Un po' di Storia
    Un po' di Storia
  • Tradizioni e curiosità
    Tradizioni e curiosità
Visit Emilia | visit the Italian food valley
Emilia Romagna Turismo – Sito ufficiale di informazione turistica
Iat Val Nure e Val Chero
Tel +39 0523 870997
iat@valnure.info

Viale del Castello,
29020 Grazzano Visconti

Periodo di apertura:
da Marzo a Dicembre

Giorni di apertura:
da Martedì a Sabato
dalle 10.00 alle 13.00
Domenica
dalle 10.00 alle 13.00
dalle 14.00 alle 17.00
© Tutti i diritti sono riservati
IAT Grazzano Visconti Val Nure e Val Chero - telefono: +39.0523.870997 - fax: +39.0523.870997 email: iat@valnure.info
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +
powered by Infonet Srl Piacenza