Site Logo
domenica 15 settembre 2019
Cerca nel sito

Chiesa di San Bartolomeo a Viustino

L'attuale edificio fu costruito nel 1599 sulle rovine della chiesa più antica, non più rispondente alle esigenze del culto.
Nel XVIII secolo, su commissione del parroco don Domenico Rossi, la chiesa fu rialzata e coperta con un soffitto a volta.
Alle spalle dell'edificio fu costruito anche il campanile. Oggetto di restauri nel corso dell'Ottocento, la chiesa assunse la forma definitiva nel 1932.
Anche l`apparato decorativo interno si deve quasi completamente alla committenza di don Rossi, grazie a lui la chiesa si arricchì di stucchi, argenti e mobili di legno, di un altare maggiore con scala in marmo di Carlo Fossati da Lugano, di sei torciere del piacentino Pallavicini.
Don Rossi chiamò il celebre sacerdote-artista Luigi Mussi a raffigurare sulle pareti della chiesa i grandi affreschi che rappresentano la vita di San Bartolomeo e poi fece eseguire le stazioni della via crucis al pittore bresciano Giuseppe Geroldi.

Visualizzazioni: 1755
Item available in english
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +
© Tutti i diritti sono riservati
IAT Grazzano Visconti Val Nure e Val Chero - telefono: +39.0523.870997 - fax: +39.0523.870997 email: iat@valnure.info
powered by Infonet Srl Piacenza