Il Ghiro

Piccolo roditore della famiglia dei Gliridi, ampiamente diffuso nelle nostre campagne, dalla pianura fino ai 1500 metri.
E' più piccolo di uno scoiattolo, raggiunge la lunghezza di circa 30 cm. inclusa la coda, (lunga e pelosa, da sola può misurare fino a 15 cm) e un peso fra i 70 e gli 80 grammi. Lo ricopre una morbida pelliccia grigia, il musetto appuntito è coronato da orecchie tonde e nude.
Vive preferibilmente nei boschi, ma è curioso e non disdegna giardini, parchi (e..... case rurali) dove riesce con facilità a procurarsi cibo e costruire i propri nidi. (Si nutre di ghiande, bacche, germogli, semi, frutta - noci, nocciole, frutti di bosco - insetti e uova di uccelli.)
Nella bella stagione è facile sentire il caratteristico "canto" del ghiro dal crepuscolo in poi, per quasi tutta la notte. Nella bella stagione, infatti, durante il giorno il ghiro dorme, mentre sul fare della sera è iperattivo: corre, si arrampica, cerca cibo, costruisce il nido invernale, gioca, nutre e alleva i cuccioli.
Il ghiro costruisce i propri rifugi (due: uno estivo e uno invernale!) utilizzando foglie secche, legnetti e corteccia, muschio e ogni materiale, preferibilmente morbido, del quale riesce ad appropriarsi.
Per il nido estivo solitamente si scelgono cavità (ma anche biforcazioni) nella parte alta dell'albero, nella chioma stessa.
Il nido invernale, per il letargo che dura 6/7 mesi, di solito è più in basso, quache volta in un tronco vuoto, ma non sempre negli alberi, a volte tra le rocce o, addirittura, sotto terra!! Ma anche i cascinali e le soffitte delle case sono fra i rifugi preferiti del ghiro che dai cavi elettrici, imbottiture, mobili, trova materiale idoneo al nutrimento e a crearsi il rifugio!!

  • Enogastonomia
    Enogastonomia
  • Dove Mangiare
    Dove mangiare
  • Natura
    Natura
  • Arte e cultura
    Arte e cultura
  • Dove dormire
  • Un po' di Storia
    Un po' di Storia
  • Tradizioni e curiosità
    Tradizioni e curiosità
Visit Emilia | visit the Italian food valley
Emilia Romagna Turismo – Sito ufficiale di informazione turistica
Iat Val Nure e Val Chero
Tel +39 0523 870997
iat@valnure.info

Viale del Castello,
29020 Grazzano Visconti

Periodo di apertura:
da Marzo a Dicembre

Giorni di apertura:
da Martedì a Sabato
dalle 10.00 alle 13.00
Domenica
dalle 10.00 alle 13.00
dalle 14.00 alle 17.00
© Tutti i diritti sono riservati
IAT Grazzano Visconti Val Nure e Val Chero - telefono: +39.0523.870997 - fax: +39.0523.870997 email: iat@valnure.info
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +
powered by Infonet Srl Piacenza